La Provincia è un ente locale dotato di una propria autonomia, che concorre - insieme a Comuni, Città metropolitane, Regioni e allo Stato - a costituire l'ordinamento amministrativo della Repubblica. Secondo la definizione che ne dà il decreto legislativo n. 267 del 2000 (Testo Unico sugli Enti locali), la Provincia è l'ente locale intermedio tra Comune e Regione, rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi, ne promuove e ne coordina lo sviluppo.
Gli organi che governano la Provincia sono: il Presidente, la Giunta, il Consiglio.

Le competenze della Provincia
Le attribuzioni della Provincia sono definite dalla legge (funzioni proprie), oppure da provvedimenti della Regione con cui quest'ultima conferisce alle Province l'esercizio di poteri regionali (funzioni delegate). Spettano, in particolare, alla Provincia tutte le funzioni amministrative che interessano vaste zone intercomunali o l'intero territorio provinciale nei seguenti settori:

  • tutela ambientale, difesa del suolo e protezione civile;
  • tutela e valorizzazione delle risorse idriche ed energetiche;
  • valorizzazione dei beni culturali;
  • viabilità e trasporti;
  • protezione della flora e della fauna e gestione di parchi e riserve naturali;
  • caccia e pesca nelle acque interne;
  • smaltimento dei rifiuti e controllo sugli scarichi delle acque e sulle emissioni atmosferiche;
  • servizi sanitari attribuiti dalla legislazione statale e regionale;
  • compiti attribuiti dalla legislazione statale e regionale relativi all'istruzione scolastica superiore, compresa l'edilizia scolastica, ed alla formazione professionale;
  • raccolta ed elaborazione dati, assistenza tecnico-amministrativa agli enti locali.

Inoltre la Provincia, predispone programmi di collaborazione con i Comuni per la promozione e il coordinamento di attività di interesse provinciale sia nel settore economico, produttivo, commerciale e turistico, sia in quello sociale, culturale e sportivo.
Ed ancora, la Provincia svolge importanti compiti di ausilio all'attività di programmazione della Regione, sia raccogliendo e coordinando le proposte dei singoli Comuni, sia formulando propri programmi pluriennali.