Comunicati Stampa

Torna alla pagina

Comunicato del 19 maggio 2020 - Approvato schema di protocollo d’intesa per il rafforzamento della viabilità dei Comuni del Parco Agroalimentare dei Prodotti tipici della Campania

Approvato schema di protocollo d'intesa per il rafforzamento della viabilità dei Comuni del Parco Agroalimentare dei Prodotti tipici della Campania

Approvato con il decreto presidenziale n. 104 del 15 maggio lo schema del Protocollo d'Intesa tra la Provincia di Caserta il comune di Santa Maria la Fossa, il comune di San Tammaro, il Consorzio Agrorinasce – Agenzia per l'Innovazione lo sviluppo e la sicurezza del territorio e la Fondazione Real Sito di Carditello, finalizzato alla stipula di un successivo Accordo di Programma per la realizzazione delle opere di rafforzamento della viabilità provinciale nei comuni di San Tammaro e di Santa Maria la Fossa, propedeutiche per lo sviluppo del progetto "Parco agroalimentare dei prodotti tipici della Campania" e di altre attività progettuali da sviluppare in prosieguo.

Giorgio Magliocca - Presidente della Provincia di Caserta

Sarà sviluppata una progettualità condivisa, per rafforzare le condizioni di viabilità dei seguenti tratti stradali:

  • tratto stradale "SP 333 Capua- Mondragone"
  • tratto stradale "SP 30 via Vaticale"
  • tratto stradale "SP 230"
  • tratto stradale"SP 229"
  • tratto stradale "SP 203 via Camino".

L'idea finale è quella di realizzare il progetto del "Parco agroalimentare dei prodotti tipici della Campania", che consiste nella valorizzazione del borgo e del complesso agricolo di 200 ettari, denominato "La Balzana", sito in Santa Maria La Fossa, concentrando in esso le tipiche produzioni agricole del territorio campano (dal grano ai pomodori, dall'allevamento di bufale ai vigneti e prodotti ortofrutticoli), le attività di trasformazione e la loro commercializzazione.

"Con l'approvazione dello schema del Protocollo d'Intesa – ha dichiarato Giorgio Magliocca, presidente della Provincia di Caserta – si avvia un percorso che potrà consentire la valorizzazione di una vasta area del territorio provinciale, con progetti ed interventi di sviluppo sociale ed economico davvero rilevanti. In tale contesto la realizzazione di interventi tecnici di miglioramento e di rafforzamento della viabilità provinciale interessata costituirà un tassello fondamentale per l'attuazione di quanto previsto"

"La sinergia con attori istituzionali e sociali, infatti, – conclude Magliocca – appare un elemento imprescindibile per la buona riuscita delle attività in programma".

Le opere di miglioramento e potenziamento della viabilità interessata, infatti, oltre ad essere funzionali alla riduzione delle eventuali criticità di sicurezza stradale, saranno indispensabili al progressivo aumento del transito veicolare ordinario e pesante che sarà consequenziale alle successive attività progettuali del "Parco agroalimentare dei prodotti tipici della Regione Campania",  e da quelle del progetto di valorizzazione della Fondazione del Real Sito Carditello. Queste opere sulla viabilità, infine, rivestono un'importanza particolare non solo per lo sviluppo socioeconomico e ambientale dei territori dei comuni di San Tammaro e di Santa Maria la Fossa, ma anche per l'intera provincia di Terra di lavoro.

 

Condividi con Facebook