Avvisi, Bandi e Gare

Torna alla pagina

AVVISO PUBBLICO - AGGIORNAMENTO DEI CANONI RELATIVI ALLE UTENZE DI ACQUA PUBBLICA PER L'ANNO 2016.

Provincia di Caserta

Servizio Risorse Idriche

Viale Lamberti (area ex Saint Gobain) Palazzo della Provincia

Tel. 0823 2478403

risorseidriche.protezionecivile@pec.provincia.caserta.it

 

Prot. n.9655 del 14/02/2017

 

 

AVVISO

 

AGGIORNAMENTO DEI CANONI RELATIVI ALLE UTENZE DI ACQUA PUBBLICA PER L'ANNO 2016.

 

IL DIRIGENTE

 

In attuazione del "Regolamento per la disciplina delle procedure relative a concessioni per piccole derivazioni, attingimenti e l' uso domestico di acque pubbliche", giusta delibera di Giunta Regionale n. 184 del 12.4.2012 e ai sensi ai sensi del R.D. 1775/1933, art. 35, " tutte le utenze di acqua pubblica sono sottoposte al pagamento di un canone annuo, salvo le riduzioni ed esenzioni previste dalla normativa vigente";

 

RENDE NOTO

 

Che la Regione Campania, con Decreto Dirigenziale n. 136 del 06/04/2016, ha aggiornato i canoni annui per il triennio 2016/2018;

 

Che per le piccole derivazioni di acqua si applica un sovracanone regionale del 10 per cento da destinare alle Autorità di Bacino per gli aggiornamenti del bilancio idrico, ai sensi dell' art. 23 comma 5 del Regolamento approvato con deliberazione di G.R. n. 184 del 12.4.2012;

 

Che il canone minimo annuo, per i diversi usi,  da pagare per l'anno 2016 è stato come di seguito decretato:

 

Usi delle acque

 

Importo anno 2016

sovracanone regionale del 10 per cento da destinare alle Autorità di Bacino

Consumo umano

346,00

34,60

Irriguo

20,40

2,00

Industriale

2076,10

207,60

Idroelettrico

124,60

12,46

Igienico e assimilati

124,60

12,46

Piscicoltura e assimilati

124,60

12,46

 

Il versamento deve essere effettuato mediante c.c.p. 25408808  intestato alla Provincia di Caserta – Servizio Risorse Idriche– specificando nella causale "concessione  acque pubbliche pagamento canone anno 2016, o tramite  bonifico bancario su  Codice IBAN: IT95 Q010  1014  9011  0000  0300 021. Copia del versamento effettuato deve essere prodotta allo scrivente servizio.

Ai sensi dell'art. 133 comma 8 del D. Lgs 152/2006, chiunque violi le prescrizioni concernenti l'installazione e la manutenzione dei dispositivi per la misurazione delle portate e dei volumi, oppure l'obbligo di trasmissione dei risultati delle misurazioni, entro il 31 gennaio di ogni anno, di cui all'articolo 95, comma 3 e del Regolamento Regionale n. 12 del 12 novembre 2012, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 1.500 euro a 6.000 euro. Nei casi di particolare tenuità la sanzione è ridotta ad un quinto.

                                                                                                                                                                 IL DIRIGENTE

                                                                                                                                                  f.to Ing. Gennaro Spasiano

 

AVVISO

Condividi con Facebook