News

Torna alla pagina

SITUAZIONI DI EMERGENZA, AL VIA IL COORDINAMENTO OPERATIVO PROVINCIALE

Le Associazioni di Volontariato ed i gruppi Comunali ed Intercomunali di Protezione Civile della Provincia di Caserta hanno dimostrato, anche nel recente passato, di essere in grado di offrire un valido ed efficace contributo, sia in termini di professionalità che di attrezzature, agli Enti istituzionalmente preposti in occasione delle diverse situazione emergenziali (eventi boschivi, alluvioni, frane, eventi sismici ecc.) che hanno interessato il territorio casertano; nell'ottica di una più efficace ed efficiente organizzazione dell'operatività di tali Associazioni e Gruppi, è da ritenersi fondamentale l'avvio di un percorso che tenda a far riunire i singoli sodalizi in un coordinamento operativo di carattere provinciale. Tale percorso potrà favorire l'accantonamento delle logiche di tipo campanilistico avviando, nei fatti, una fase che veda la componente volontaristica del sistema di protezione civile, impegnata nella costituzione di un Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile che, organizzi le attività di volontariato operante precipuamente in questo ambito, provvedendo altresì alla promozione della "cultura" del volontariato di protezione civile, alla pianificazione delle iniziative atte alla formazione e /o qualificazione dei volontari, alla individuazione di indirizzi omogenei finalizzati al miglioramento dell'efficienza organizzativa e operativa, anche in funzione della costituzione di una Colonna Mobile Provinciale; alla luce di quanto sopra, si ravvisa l'opportunità di istituire un "Coordinamento Operativo Provinciale del Volontariato di Protezione Civile" composto liberamente dalle Associazioni di Volontariato e dai Gruppi Comunali/Intercomunali della Provincia di Caserta che si dichiareranno a ciò disponibili, il quale, ai sensi della L.266/91, potrà richiedere l'iscrizione al Registro Regionale del Volontariato del Regione Campania, istituito con L.R. 11/2007, al fine di ottenere il riconoscimento di eventuali contributi per assicurane l'operatività, e' quindi necessario presentare proposta in tal senso, alla Giunta Provinciale che, previe le opportune valutazioni impartisca le dovute direttive. >>continua a leggere

Condividi con Facebook