La Commissione europea approva 18 Programmi per lo sviluppo rurale


La Commissione europea ha approvato un pacchetto di 18 Programmi di sviluppo rurale (PSR) con l’obiettivo di migliorare la competitività del settore agricolo dell’UE, preservando e curando la campagna e il clima, e rafforzando il tessuto economico e sociale delle comunità rurali nel periodo fino al 2020.
Per questi 18 programmi è previsto un finanziamento pari a 14,3 miliardi di euro del bilancio comunitario, che sarà co-finanziato da ulteriori fondi pubblici a livello nazionale, regionale e/o con fondi privati.
Con l’adozione dei nuovi PSR il numero dei programmi approvati sale a 27 (su 118 programmi), il che significa che sono stati approvati in questa occasione programmi con finanziamenti superiori a 35 miliardi di euro (circa il 36% del bilancio).

Il sostegno allo sviluppo rurale è il secondo pilastro della politica agricola comunitaria : complessivamente sono previsti 118 programmi in tutti i 28 Stati membri, grazie ai finanziamenti comunitari che rientrano nella programmazione del periodo 2014-2020 attraverso il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR).

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web della DG Agricoltura e Sviluppo rurale della Commissione europea