Prima settimana europea per lo sviluppo sostenibile


Dal 30 maggio al 5 giugno, contemporaneamente a Green week, si svolgerà la prima Settimana Europea dello Sviluppo Sostenibile (ESDW), un’iniziativa paneuropea dedicata a stimolare e dare visibilità ad attività, progetti ed eventi che promuovono lo sviluppo sostenibile.
Lanciata da Francia, Germania e Austria, nel contesto del Consiglio dei ministri Ambiente dell’ottobre 20014, l’iniziativa si è sviluppata all’interno della rete ESDN (Rete Europea per lo Sviluppo Sostenibile) e intende fungere da ombrello sotto il quale raccogliere le settimane per lo sviluppo sostenibile già esistenti a livello nazionale e per promuovere e stimolare nuove attività ed eventi all’interno degli Stati membri ma anche fuori dall’UE.
Saranno ammesse a partecipare alla settimana iniziativa/progetti riguardanti una o più dimensioni dello sviluppo sostenibile che non abbiano esclusivamente scopo di lucro, quali ad esempio: conferenze, mostre, mercati, proiezioni di film, attività locali, iniziative di business sostenibili e progetti educativi. Gli organizzatori possono essere agenzie governative, centri di ricerca, istituti di istruzione, musei, fondazioni, organizzazioni locali, associazioni, imprese e ONG, così come singoli cittadini, ecc.
La registrazione dei progetti/iniziative si è aperta il 2 marzo. Oltre a Francia, Germania e Austria, i Paesi che hanno lanciato l’idea (e nei quali si svolgono già settimane/giornate nazionali per lo sviluppo sostenibile) per ora solo la Repubblica ceca ha registrato iniziative sul suo territorio.
Il coordinatore per l’Italia è il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
http://www.esdw.eu/